OBIETTIVI

Gestire e aiutare lo sviluppo dei componenti di un team assume un’importanza prioritaria. Il manager che non promuove la crescita dei propri collaboratori non fa danno solo a loro, ma all’intera organizzazione e perfino a se stesso.

Partendo dall’idea che il ruolo del manager oggi non è più caratterizzato da un approccio di comando, un capo deve innanzitutto saper stimolare la responsabilità individuale e favorire lo sviluppo delle potenzialità dei suoi collaboratori, facendoli sentire partecipi e quindi disponibili a dare il meglio di loro.

Le due giornate di formazione saranno dunque improntate a trasformare il Manager in un Coach, disponibile all’ascolto, al sostegno, alla collaborazione, al coinvolgimento, alla valorizzazione dei collaboratori, grazie anche alla capacità di delegare compiti e responsabilità.

INFORMAZIONI UTILI

2 giornate di formazione